Consiglio Generale del 15 Luglio 2014

Consiglio Generale del 15 Luglio 2014

Dopo poco più di un anno, l’occasione era il Congresso di Aprile 2013, la Fnp del Lazio torna a Fiuggi e lo fa per celebrare il Consiglio Generale del 15 Luglio. Svoltosi presso l’Atlantic Park Hotel, il Consiglio Generale, presieduto dal Segretario Generale della Fnp di Frosinone Antonio Angelucci, ha dato l’occasione al Segretario Generale della struttura, Antonio Masciarelli, di fare una dettagliata relazione nella quale sono stati affrontati numerosi temi. Dopo il saluto del Segretario Generale della Cisl di Frosinone Pietro Maceroni, Masciarelli ha approfondito molti punti, soffermandosi in particolare su: un quadro generale della situazione politica, con particolare riferimento al ruolo che l’Italia sta svolgendo come guida del Semestre Europeo, l’opportunità concreta per il nostro Paese di cambiare a seguito della netta affermazione di Matteo Renzi alle recenti Elezioni Europee, l’attività della Fnp del Lazio e le iniziative intraprese di concerto con la Federazione Nazionale e la Usr, le politiche fiscali e quelle soicio-sanitarie, i rapporti con le Istituzioni, la concertazione territoriale, il progetto giovani, la riforma organizzativa della Cisl e della Fnp e un’analisi del proselitismo e del funzionamento dei servizi. Gli interventi di numerosi componenti del Consiglio, tra i quali i Segretari Generali dei quattro territori del Lazio, hanno dato vita a un interessante dibattito che ha preceduto l’intervento del Segretario Generale della Usr del Lazio Mario Bertone, il quale ha posto l’attenzione sui rapporti tra l’Usr e la Fnp, la situazione politico-sindacale nel Lazio, l’operato della Cisl e la sua riorganizzazione. Un ulteriore intervento di Masciarelli, durante il quale ha risposto ai quesiti e alle osservazioni emerse nel corso del dibattito, ha preceduto l’intervento che ha chiuso i lavori del Segretario Generale della Fnp Nazionale Ermenegildo Bonfanti, il quale oltre ad aver affrontato il tema del ruolo del sindacato, si è soffermato, tra l’altro, anche sui rapporti tra quest’ultimo e il Governo, sulla sua riorganizzazione, sul proselitismo, i servizi, il “Progetto giovani” e la distribuzione delle risorse a disposizione.

 

Console Debug Joomla!